Shiatsu in Gravidanza. L’importanza di prendersi cura di sè, per il benessere della madre e per il corretto sviluppo del feto.

Nel Giappone tradizionale e in molte società preindustriali, la gravidanza era un periodo in cui la donna era incoraggiata a prendersi maggior cura di sè, grazie anche all’alimentazione con diete specifiche.

Il massaggio e lo shiatsu veniva spesso offerti come supporto.

Pregnant woman showing her belly and holding a paper heart. Isolated on whiteSebbene la donna continuasse comunque a lavorare, lo faceva in ambienti e comunità che potevano essere facilmente adattati ai loro bisogni.

Nella nostra cultura invece, le donne lavorano in ambienti che molto spesso ignorano il loro stato. Anzi la gravidanza è spesso considerata un fastidio!

Inoltre le energie della madre, durante la gravidanza, variano molto e questo nuovo equilibrio ha bisogno di essere sostenuto, perchè queste energie vengano dirette in modo sufficiente sia alla madre, sia alla nutrizione del bambino, nell’utero.

Per una donna che lavora, è molto importante ricevere lo shiatsu e il massaggio. Entrambi la aiutano nel rilassamento, permettendo al contempo un fluido scorrere di energie, fino al nascituro.

Le energie che necessitano al nascituro, indeboliscono davvero la madre? Sfatiamo qualche mito.

L’energia che il bambino usa, di provenienza materna, è sempre vero che indeboliscono la madre ? No. Non necessariamente questo accade. Una fondamentale variabile, è data dal buon grado di energia (positiva) già prima del concepimento e, allo stesso modo,  dall’importanza nella cura di sè, da parte della madre, durante la gravidanza.

shiatsu in gravidanza 2L’importanza di questi fattori è quanto mai evidente nel caso in cui le energie non siano sufficienti. E’ possibile che arrivino a manifestarsi problemi di vario tipo, riguardo alla crescita e allo sviluppo del feto, sia dal punto di vista fisico che da quello del completamento delle stesse energie, del bambino.

Ad esempio, se la donna in dolce attesa non rallenta i ritmi lavorativi, la sua energia può non essere più in sintonia con l’aspetto interiore e più profondo della gravidanza. Facilmente si sviluppano allora stanchezza prolungata, anemia o continui mal di schiena.

La gravidanza  deve dunque tendere a mantanere la migliore e più equilibrata produzione di Ki, Xue ed Essenza.

Se una di queste energie non scorre al meglio sia la madre che il bambino ne sono colpiti.

Il trattamento Shiatsu dei meridiani coinvolti nello sviluppo, permette a queste energie di raggiungere sia la madre che il bambino ed è altrettanto importante quanto una dieta corretta.

Può essere utile ricordare che lo shiatsu, al contrario di molte terapie complementari comunemente usate ( omeopatia, aromaterapia e fisioterapia) non richiede l’immissione di sostanze estranee nel corpo. Non valgono quindi le legittime preoccupazioni, riguardo alla prescrizione di farmaci. Trattandosi di una tecnica applicata di tocco e di trattamento del corpo, lo shiatsu ha pochi e trascurabili effetti collaterali.

Fonti :

Bibliografia: Abstract da Shiatsu per la gestante e il Neonato ( Susanne Yates)

Continua a seguirci su shiatsu amico loft. Clicca qui