La pratica del restorative yoga porta in uno stato di profondo rilassamento.

Grazie all’uso di supporti (coperte, cuscini, mattoni, cuscinetti per gli occhi, etc) è quindi possibile tenere le asana a lungo e nel comfort, senza sforzo fisico o mentale.

Il restorative yoga consente al corpo di rilasciare la tensione muscolare in modo naturale.di calmare la mente ed equilibrare il sistema nervoso.

Il restorative yoga si rivela ottimale per gestire stress, ansia e altri disturbi  oltre alla fatica fisica e all’insonnia.

Nella giornata del sabato 3 Dicembre   abbiamo  modo di conoscere le caratteristiche del Restorative Yoga sperimentando personalmente la pratica di alcune asana.

Chi è Susanna Cesarini ?

Restorative yoga Coach.

Il suo nome spirituale è Seva Simran Kaur, ovvero “colei che serve in connessione con il divino”, ribadendo l’impegno a mettere  la tecnologia dello yoga al servizio di chi cerca consapevolezza della e nella propria esistenza.

Prenotatevi ora  inviando una mail a info@asdartha.it oppure alberto@shiatsuamico.com .

Grazie!